fbpx

ALLENAMENTO OUTDOOR: “FUORI VITAL”

Uff con questo tempo non ho proprio voglia di chiudermi in palestra” quante volte avete sentito altre persone dire una frase come questa nei periodi stagionali più caldi? Scommetto spesso, ogni anno specialmente con l’arrivo della primavera e delle temperature più miti ecco che spunta la voglia di sole, di aria sulla pelle, di buttar fuori lo stress senza limiti di spazio ossigenando anche l’angolo più nascosto del proprio corpo. Quando il nostro corpo e la nostra mente ci fanno sentire riluttanti al chiuderci in palestra con l’arrivo delle belle giornate, perché non provare a replicare il nostro allenamento all’aperto? Immersi nel verde o perché no su di una spiaggia?

Se passeggiate, corse o uscite in bicicletta ci sembrano troppo “semplici” o lontane da ciò che abitualmente facciamo in palestra tra macchinari e bilancieri niente paura! Ci sono centinaia di esercizi a corpo libero che possiamo eseguire adattandone difficoltà e intensità a secondo del nostro livello di allenamento!

Allenarsi fa bene alla salute del corpo e della mente e farlo all’aperto non può far altro che amplificarne i benefici. Dopo una stressante giornata di lavoro il sole ci darà un bella ricarica di vitamina D, non solo nutrendo le nostre ossa, ma anche andando a stimolare la produzione di serotonina, fondamentale per la regolarizzazione dell’umore, del sonno ed della temperatura corporea. Inoltre allenarsi fuori vuol dire dare un calcio alla monotonia e alla noia, cambiate location e i vostri workout non saranno mai uno uguale all’altro.

Si potrebbe ad esempio impostare le nostre uscite outdoor partendo con una bella camminata che ci porti ad essere avvolti dalla natura ed alternandola con esercizi eseguiti a circuito. È sorprendente come si possa costruire un allenamento completo con a disposizione solo il nostro corpo e quello in cui ci imbattiamo nel nostro percorso. Tutto può essere utilizzato: una panchina, una staccionata, un muretto, un albero…

Per chi è all’inizio un uscita di 30 – 45 minuti di camminata veloce, alternata alla ripetizione di circuiti che comprendano ad esempio squat a corpo libero, affondi, piegamenti sulle braccia in piedi, trazioni orizzontali e crunch potrebbe essere un ottimo modo per riiniziare a prendersi cura di se stessi con l’outdoor. Per i più esigenti con un investimento di pochi euro potrete acquistare un elastico o una loop band che vi apriranno un mondo di esercizi per allenare tutto il corpo e per tenervi in forma.

Bando quindi alla pigrizia, anche se le belle giornate potrebbero suggerirci di riporre la borsa della palestra sappiamo come invece sia proprio ora il momento di provare a noi stessi quanto teniamo a dare continuità alle giornate invernali passate a faticare in palestra.

E per i più pigri bisognosi di qualcuno che li sproni a dare tutto, per chi vorrebbe allenarsi all’aperto senza rinunciare ad un coach preparato o per chi semplicemente vorrebbe allenarsi in compagnia per condividere con il gruppo la fatica, vi aspettiamo in Vital per farvi scoprire il nuovo programma di allenamenti “FUORI VITAL”.

Michele – Trainer Vital